Un tornado nell’Asiago e Meteo domani 6 giugno 2018

Posted by

Fallo sapere agli altri condividi!!

Nella giornata di ieri Lunedì 4 Giugno ha avuto inizio una settimana a tratti tempestosa contraddistinta dall’arrivo di rovesci e temporali anche forti che hanno colpito le regioni settentrionali con rovesci e temporali che hanno raggiunto il Piemonte, per poi incamminarsi verso il resto del Nord, con un rarissimo ”tornado” che si è formato ieri pomeriggio sull’altopiano di Asiago a 1000 metri di quota, infatti l’accumulo energetico dispensato dall’anticiclone africano nei giorni scorsi, ha fatto da miccia alla formazione di tale evento vorticoso, che data l’alta altitudine è alquanto raro dato che si tratta di fenomeni che si formano maggiormente sulle zone di pianura. Improvvisi temporali invece da fronte caldo hanno interessato la Campania e la Puglia centro/meridionale con una violenta e paurosa grandinata che ha flagellato la Valle d’Itria, con chicchi grandi fino a 4/5 cm di diametro. Nella giornata odierna i temporali inizieranno ad espandersi fin verso la Toscana interna, le Marche, l’Umbria, rilievi laziali, l’Abruzzo, il Molise, e la Puglia centro/settentrionale.

Meteo domani 6 giugno 2018 – 

Nord: Instabile sulle Alpi con piogge e qualche temporale in marcia dai settori occidentali verso Est e in sconfinamento tra pomeriggio e sera alla pianura. Temperature in calo, massime tra 23 e 27.
Centro: Variabile in Sardegna con piogge dal pomeriggio, più sole altrove salvo locali piovaschi diurni sulla dorsale. Temperature stabili, massime tra 25 e 28.
Sud: Prevale il sole su tutti i settori salvo qualche nube stratiforme in transito o diurna sulla Puglia interna. Temperature in calo, massime tra 25 e 27

Fallo sapere agli altri condividi!!